Tutorial Portatovaglioli con Farfalla all’Uncinetto
  • Difficoltà: facile.
  • Punti Impiegati: catenella – maglia bassa – mezza maglia alta – maglia bassissima.

Semplici e colorati, questi portatovaglioli all’uncinetto ornano la tua tavola donando una nota di vitalità ai tuoi pasti. Segui il tutorial e realizzali anche tu!

Scegli il filato che più ti piace purché non sia troppo spesso: in questo caso è stato utilizzato del cotone di medio spessore lavorato con un uncinetto di 4mm.

Esecuzione dell’Anello

Inizia il lavoro avvolgendo il filo 7-8 volte intorno alle dita, fallo passare all’interno del cerchio e chiudi con la maglia bassa. Fai 2 catenelle e lavora delle mezze maglie alte all’interno del cerchio fino al completamento. Chiudi con una maglia bassissima nella seconda delle 2 catenelle di alzata. Taglia il filo ed estrailo dall’asola.

Esecuzione della Farfalla

Primo Giro

Cambia il colore ed esegui il cerchio. Fai 2 catenelle e lavora 2 mezze maglie alte all’interno del cerchio. Devi lavorare in totale 8 gruppi di 3 mezze maglie alte separate da 2 catenelle. Il primo gruppo l’hai già fatto, ora fai le 2 catenelle e 3 mezze maglie alte all’interno del cerchio per altre 7 volte.

Tira il filo iniziale in modo da chiudere il cerchio, tenendolo abbastanza morbido: il forellino centrale non dovrà chiudersi del tutto. Concludi con 2 catenelle e chiudi con una maglia bassissima nella seconda delle 2 catenelle di alzata.

Secondo Giro

Spostati nella maglia successiva con una maglia bassissima, fanne un’altra in quella accanto e una maglia bassissima all’interno dell’archetto di 2 catenelle. Fai 2 catenelle e lavora 2 mezze maglie alte all’interno dell’archetto, 2 catenelle, 3 mezze maglie alte sempre nello stesso archetto. Procedi per tutto il giro lavorando in ciascun archetto: 3 mezze maglie alte, 2 catenelle, 3 mezze maglie alte. Chiudi con la solita maglia bassissima nella seconda delle 2 catenelle di alzata.

Terzo Giro

Raggiungi l’archetto con delle maglie bassissime lavorate nelle 2 maglie successive e nell’archetto (come nel giro precedente). Fai 2 catenelle e 4 mezze maglie alte all’interno dell’archetto. Ora 1 pippiolino (3 catenelle e chiudi con una maglia bassissima nella prima catenella) e 5 mezze maglie alte sempre all’interno dello stesso archetto. Adesso una maglia bassa nel forellino successivo sottostante.

Procedi per tutto il giro ripetendo la sequenza: 5 mezze maglie alte nell’archetto di 2 catenelle, 1 pippiolino, 5 mezze maglie alte, 1 maglia bassa nel forellino successivo sottostante. Chiudi con una maglia bassissima nella seconda delle due catenelle iniziali e un’altra maglia bassissima nel forellino creatosi. Taglia il filo abbastanza lungo per poter fissare la farfalla all’anello e tiralo dall’asola verso l’esterno. Sicuramente il lavoro si sarà un pò arricciato: niente paura, posalo sul tavolo esercitando un pò di pressione con la mano. Adesso piegalo a metà ed ecco creatasi la farfalla!

Prendi il filo centrale della farfalla e uniscila al cerchio lavorato in precedenza con un nodino. Piega la farfalla e con un ago fai passare il filo all’interno delle maglie del cerchio fino a raggiungere le due estremità dell’ala inferiore per poterle unire al cerchio. Fai un nodino, taglia il filo e nascondilo tra le maglie.

Ripeti questo procedimento per le altre due ali, utilizzando il filo nel lato opposto della farfalla.

Adesso prendi il filo del colore del cerchio e avvolgilo nella parte centrale della farfalla per creare il corpo e le antenne. Taglia l’altra estremità e uniscile tra loro con un nodino.

Lezioni private di uncinetto

Vuoi imparare tutto quello che c’è da sapere nella lavorazione all’uncinetto o creare qualcosa insieme a me? Prenota subito una lezione privata via webcam.

Scopri di più